- reset +

Novita

E in quell'istante restò sanata...

SABATO 21 OTTOBRE 2017

alle ore 16

la Biblioteca Diocesana dei Santi Ambrogio e Carlo incontra il Museo Diocesano di  Massa


Manoscritti e libri antichi della Biblioteca saranno esposti all'interno della splendia mostra “Il Cielo sceso in terra. Memorie di stra-ordinaria quotidianità” che già è in corso presso il Museo, dedicata agli ex-voto e santità e miracoli, devozione e storia dell'agiografia saranno i temi dell'esposizione e dell'incontro di SABATO 21 OTTOBRE 2017 "Dalla biblioteca al museo. Cronache del sacro e del quotidiano dai volumi del fondo antico della Biblioteca Diocesana di Massa", condotto dalle bibliotecarie Marina Carbone e Milena Mosti.

L'esposizione dei volumi della Biblioteca Diocesana, che resterà visibile al Museo da venerdì 20 a domenica 29 ottobre 2017 (ore 15.00 - 19,00),  abbraccia e si collega, grazie al fascino che i libri antichi portano tra le proprie carte, al tema della mostra attualmente in corso al Museo, dedicata agli ex voto e alle testimonianze di devozione.

Un manoscritto settecentesco, preziosa fonte di storia locale, e libri antichi a stampa dal XVII al XX sec., raccontano ed ampliano il tema della devozione popolare, offrendo al visitatore vite di santi e infiniti miracoli, tra storia della stampa e dell'agiografia, ricche incisioni e rarità bibliografiche.

Protagonisti i volumi dei principali fondi antichi della Biblioteca Diocesana, tra cui quello appartenuto a mons. Francesco Maria Zoppi, primo vescovo della Diocesi di Massa, e gli opuscoli del Centro Studi della Cattedrale di Massa, ricco fondo di storia locale raccolto nella seconda metà del XX sec da mons. Ugo Berti, poi acquisito dalla Biblioteca Diocesana e oggi a disposizione degli utenti per studi e ricerche, a seguito di un attento lavoro di riordino.

Il Museo Diocesano di Pontremoli partecipa all'iniziativa dialogando con la Soprintendenza Archeologica della Toscana. 
L'appuntamento è DOMENICA 22 OTTOBRE alle ore 16:00 al Museo Diocesano di Pontremoli per un incontro tematico dal titolo "Dallo scavo archeologico al museo: i reperti delle sepolture medievali della Pieve di Saliceto ". Le responsabili dello scavo condotto alla Pieve di Saliceto nell’anno 2002  dalla Soprintendenza Archeologica della Toscana, Rita Lanza e Olivia Ratti,  illustreranno i risultati  del loro intervento che getta nuova luce sulla ricostruzione della storia millenaria dell’edificio.


Entrambe le iniziative sono inserite nel progetto Se cambio Scambio, un appuntamento importante per i musei ecclesiastici italiani che si aprono alla condivisione e partecipazione del proprio patrimonio attraverso un diversificato calendario di eventi .
Anche quest'anno la manifestazione ha come filo conduttore il tema della scambio. SE SCAMBIO CAMBIO, non è solo un gioco di parole, ma un'affermazione  che racchiude un significato importante poiché lo scambio implica sempre apertura, condivisione, capacità di confronto e produce cambiamento.

Le Giornate AMEI 2017 invitano tutti i visitatori, affezionati o semplicemente curiosi, a “partecipare” attivamente!

Home

E in quell'istante restò sanata...

PDFStampaE-mail

Scritto da Biblioteca Diocesana Giovedì 19 Ottobre 2017 12:13

SABATO 21 OTTOBRE 2017

alle ore 16

la Biblioteca Diocesana dei Santi Ambrogio e Carlo incontra il Museo Diocesano di  Massa


Manoscritti e libri antichi della Biblioteca saranno esposti all'interno della splendia mostra “Il Cielo sceso in terra. Memorie di stra-ordinaria quotidianità” che già è in corso presso il Museo, dedicata agli ex-voto e santità e miracoli, devozione e storia dell'agiografia saranno i temi dell'esposizione e dell'incontro di SABATO 21 OTTOBRE 2017 "Dalla biblioteca al museo. Cronache del sacro e del quotidiano dai volumi del fondo antico della Biblioteca Diocesana di Massa", condotto dalle bibliotecarie Marina Carbone e Milena Mosti.

L'esposizione dei volumi della Biblioteca Diocesana, che resterà visibile al Museo da venerdì 20 a domenica 29 ottobre 2017 (ore 15.00 - 19,00),  abbraccia e si collega, grazie al fascino che i libri antichi portano tra le proprie carte, al tema della mostra attualmente in corso al Museo, dedicata agli ex voto e alle testimonianze di devozione.

Un manoscritto settecentesco, preziosa fonte di storia locale, e libri antichi a stampa dal XVII al XX sec., raccontano ed ampliano il tema della devozione popolare, offrendo al visitatore vite di santi e infiniti miracoli, tra storia della stampa e dell'agiografia, ricche incisioni e rarità bibliografiche.

Protagonisti i volumi dei principali fondi antichi della Biblioteca Diocesana, tra cui quello appartenuto a mons. Francesco Maria Zoppi, primo vescovo della Diocesi di Massa, e gli opuscoli del Centro Studi della Cattedrale di Massa, ricco fondo di storia locale raccolto nella seconda metà del XX sec da mons. Ugo Berti, poi acquisito dalla Biblioteca Diocesana e oggi a disposizione degli utenti per studi e ricerche, a seguito di un attento lavoro di riordino.

Il Museo Diocesano di Pontremoli partecipa all'iniziativa dialogando con la Soprintendenza Archeologica della Toscana. 
L'appuntamento è DOMENICA 22 OTTOBRE alle ore 16:00 al Museo Diocesano di Pontremoli per un incontro tematico dal titolo "Dallo scavo archeologico al museo: i reperti delle sepolture medievali della Pieve di Saliceto ". Le responsabili dello scavo condotto alla Pieve di Saliceto nell’anno 2002  dalla Soprintendenza Archeologica della Toscana, Rita Lanza e Olivia Ratti,  illustreranno i risultati  del loro intervento che getta nuova luce sulla ricostruzione della storia millenaria dell’edificio.


Entrambe le iniziative sono inserite nel progetto Se cambio Scambio, un appuntamento importante per i musei ecclesiastici italiani che si aprono alla condivisione e partecipazione del proprio patrimonio attraverso un diversificato calendario di eventi .
Anche quest'anno la manifestazione ha come filo conduttore il tema della scambio. SE SCAMBIO CAMBIO, non è solo un gioco di parole, ma un'affermazione  che racchiude un significato importante poiché lo scambio implica sempre apertura, condivisione, capacità di confronto e produce cambiamento.

Le Giornate AMEI 2017 invitano tutti i visitatori, affezionati o semplicemente curiosi, a “partecipare” attivamente!

nuovo_MASSA_SE_SCAMBIO_CAMBIO2017_rid

 

Volontari all'opera! Implementazione cataloghi

PDFStampaE-mail

Scritto da Biblioteca Diocesana Venerdì 12 Maggio 2017 18:15

L'opera egregia dei volontari e delle tirocinanti universitarie della Biblioteca Diocesana, che collaborano alacremente con le bibliotecarie, offre i suoi frutti: 

prosegue il lavoro di riordino dei periodici dell'emeroteca della Biblioteca, le cui consistenze sono consultabili sul sito 

https://acnpsearch.unibo.it/advancedsearch

inserendo il codice della Biblioteca Diocesana (MS001) nel campo Codici ACNP

Prosegue il lavoro di riordino e la catalogazione sommaria degli opuscoli di storia locale, storia della diocesi, biografie, et al.

è possibile consultare i pdf parziali a questo link:

Opuscoli Biografie

Opuscoli Locali

Opuscoli SToria Diocesi

Continua naturalmente l'opera di catalogaizone del fondo antico e moderno, il catalogo dei quali è come sempre consultabile ai seguenti link:

www.ceibib.it/opac  (selezionare la Biblioteca Diocesana di Massa tra le sedi sotto la voce opzioni)

http://reprobi.erasmo.it/Opac/RicercaAvanzata.aspx (selezionare Biblioteca Diocesana tra le Biblioteche della rete)

Vogliamo ricordare i volontari che da anni collaborano con la Biblioteca, non solo nella gestione delle raccolte ma anche nella gestione delle sale studio e ringraziarli pubblicamente:

Gianni Rustighi

Silvia Fantoni

Paolo Teani

Gianluca Cappuccini (e i collaboratori della Cooperativa sociale CoMPASS Stefano Ciuffi e Francesco Bragazzi)

Silvia Rossi

Annachiara Lenzetti

Eralda Qendro

Giulia Gargioli

 

Giornata mondiale del libro 2017

PDFStampaE-mail

Scritto da Biblioteca Diocesana Martedì 18 Aprile 2017 17:22

Locandina_giornata_del_libro_2017

Sabato 22 aprile 2017

Giornata mondiale del libro

Imperdibile appuntamento sabato 22 aprile, dalle 10.00 alle 19.00 con la III Giornata mondiale del libro in Biblioteca Diocesana / Seminario Vescovile di Massa

La Biblioteca Diocesana di Massa organizza per il terzo anno, insieme ad ASsociazione Surus, nella splendida cornice del Chiostro del Seminario Vescovile (adiacente al Duomo di Massa):

- un mercatino del libro, a cura di biblioteche, associazioni, enti culturali e privati cittadini, che vogliano allestire una bancarella per la vendita, lo scambio, il dono di libri usati

- una maratona di presentazioni lunga tutto il giorno in cui qualunque cittadino può avere occasione di presentare un libro edito ma anche una ricerca, uno studio, una tesi di laurea e qualunque opera di creatività culturale anche multimediale.

Se vuoi prenotare uno spazio per il mercatino o per la maratona di presentazioni scrivi a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

L' occasione della festa, quest'anno anticipata dalla Biblioteca, al sabato 22 per motivi logistici, è data dalla ricorrenza, nota in tutto il mondo, della Giornata Mondiale del Libro festeggiata il 23 Aprile.

La giornata che è stata dichiarata dall’Unesco, è un tributo mondiale a libri e autori che incoraggia tutti, ed in particolare i giovani, a scoprire il piacere della lettura e mostrare un rinnovato rispetto per il contributo insostituibile di quelle persone che hanno promosso il progresso sociale e culturale dell’umanità. 

La tradizione vuole che proprio nel giorno di San Giorgio ogni uomo doni una rosa alla sua donna. Così ancora oggi i librai della Catalogna usano regalare una rosa per ogni libro venduto il 23 aprile. E a Barcellona la tradizionale passeggiata per le Ramblas invase di banchetti pieni di libri e di rose è uno degli eventi più suggestivi dell’anno.

La giornata del libro dà il via tra l'altro alla settima edizione de Il Maggio dei Libri, la campagna nazionale di promozione della lettura promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, che sottolinea il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile.


La giornata negli antichi spazi del Seminario Vescovile sarà dunque un lungo momento di promozione della lettura e anche di presentazione di eventi e promozione di iniziative che si prolungheranno per tutto il mese di maggio in tutto il territorio provinciale.


Maggiori informazioni su www.bibliotecadiocesana.eu - 3468717308

 
 

Periodici locali in rete. Grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara

PDFStampaE-mail

Scritto da Biblioteca Diocesana Lunedì 18 Gennaio 2016 10:55

Avviato il progetto di riordino e catalogazione Periodici locali della Biblioteca Diocesana grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara
logo_fondazione
I periodici locali, da sempre oggetto di grande richiesta da parte di utenti, studiosi, ricercatori, finalmente sono in corso di definitivo riordino e catalogazione informatizzata.
Grazie al contributo della Fondazione CAssa di Risparmio di Carrara i volumi sono stati riordinati fisicamente, sono in corso di catalogazione sul Catalogo collettivo Nazionale dei Periodici ACNP e reperibili all'indirizzo: http://acnp.unibo.it/cgi-ser/start/it/cnr/fp.html; su tale portale è possibile reperire informazioni sui periodici di interesse; inserendo il titolo del periodico è possibile visualizzare gli anni di pubblicazione ed altre indicazioni di edizione, nonchè le biblioteche che lo possiedono con le relative annate.
Il progetto è tutt'ora in corso.
Sono stati ad oggi riordinati e catalogati alcuni dei più interessanti periodici quali

La Nazione
la_nazione
Il Tirreno
tirreno_rid
Il Telegrafo
telegrafo_rid
Il Giornale del Mattino
giornale_del_mattino_rid

 

Fai il tuo tirocinio presso la Biblioteca Diocesana

PDFStampaE-mail

Scritto da Biblioteca Diocesana Lunedì 13 Ottobre 2014 11:25

Vuoi imparare sul campo il mestiere della Biblioteca? Vuoi mettere in pratica davvero quello che hai studiato all'università? Dai servizi tradizionali all'organizzazione eventi, dalla gestione delle raccolte alla promozione sul web, vieni a fare il tuo tirocinio in Biblioteca Diocesana a Massa; se sei uno studente o una studentessa di una facoltà umanista puoi svolgere presso di noi il tuo tirocinio curriculare.

La Diocesi è già convenzionata con l'Università di Pisa ed è in corso la convenzione con l'Università di Firenze.

Tu impari, la Biblioteca migliora, il tuo lavoro resta nel futuro e per tutti.

Per informazioni 346 8717308 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3