- reset +

Novita

Le vie di Garfagnana per Mosceta. Presentazione del libro

Venerdì 1° Marzo 2019, ore 17:00, presso la Biblioteca Diocesana in Via dei Colli 2 a Massa, 

presentazione del saggio di Antonio De Angeli, "Le vie di Garfagnana per Mosceta. Isola Santa e Capanne di Careggine. Leggende, storie, racconti, tradizioni, statuti", (Edizioni del Centro culturale apuano).

Il saggio - un ammirevole esempio di microstoria cara a eminenti studiosi come Carlo Ginzburg - analizza in dettaglio le dinamiche sociali, culturali, economiche, politiche e religiose che hanno animato la vita collettiva dei borghi della Garfagnana, con particolare riferimento a Isola Santa e Capanne di Careggine, mentre in parallelo si svolgono i grandi eventi della Storia dal Medio Evo al 20° secolo.

L'incontro è organizzato dall'Associazione Dal Libro alla Solidarietà. Al termine della presentazione, come al solito, i volontari della onlus Dal libro alla solidarietà saranno lieti di offrire un piccolo buffet per consentire al pubblico di proseguire informalmente la conversazione con Antonio De Angeli. Eventuali donazioni saranno devolute a sostegno di iniziative umanitarie locali e nazionali.

Home

Hai pensato che potresti diventare sacerdote?

PDFStampaE-mail

Scritto da Biblioteca Diocesana Giovedì 29 Marzo 2012 16:19

Un modo per capire se Lui ti chiama c'è!

Entra e leggi!

vocazioni_2012

 

Luoghi

PDFStampaE-mail

Scritto da Biblioteca Diocesana Mercoledì 25 Maggio 2011 21:22

La TerrazzaLa Sala Lettura

Nuovi spazi per studiare leggere fare ricerca o semplicemente sfogliare una rivista all’interno degli antichi spazi del già Convento Francescano (XV sec.) poi Seminario Vescovile di Massa (XIX sec.)

La Biblioteca Diocesana dei Santi Ambrogio e Carlo è situata nel centro storico di Massa, vicina ai principali servizi cittadini, ma al tempo stesso in una posizione privilegiata di pace, sole e silenzio.

Un’accogliente e silenziosa sala lettura con circa 50 sedute si pone come valida alternativa ai pochi spazi di studio che la città offre.

Una splendida terrazza in posizione panoramica, in primavera ospita eventi musicali e culturali.

Il bel refettorio, che accoglie un bassorilievo marmoreo con annunciazione del XVI secolo, adiacente all’antico chiostro del convento francescano, voluto nel XV secolo da Taddea Pico della Mirandola, moglie di Iacopo Malaspina, attrezzato per ospitare incontri ed eventi in un atmosfera accogliente.

Questi ed altri locali della Biblioteca e del Seminario sono a disposizione per l'organizzazione di esposizioni artistiche e o incontri culturali anche organizzati da terzi. Per informazioni ulteriori scarica il

Regolamento per l'utilizzo degli spazi

e in caso di interesse invia la

Domanda per l'utilizzo degli spazi

all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 3