- reset +

Novita

Eros e Agape. Presentazione del libro di Don Giovanni Poggiali

La Biblioteca Diocesana di Massa è lieta di invitarvi, giovedì 29 novembre 2019 alle ore 18.00, presso la sala lettura della Biblioteca, alla presentazione del libro Eros e Agape (Giuliano Ladolfi editore) di don Giovanni Poggiali, prodirettore del Seminario Vescovile di Massa e insegnante di teologia presso la Scuola di Formazione teologica e pastorale.

Come ci illustrerà Maurizio Schoepflin, l’autore ha ripercorso,in questo saggio, ciò che all’uomo sta più a cuore: il cuore dell’uomo. L’esperienza d’amore si situa tra l’eros, forma descritta da Platone nel simposio e l’agape, amore puro e gratuito che non è motivato da un bisogno. Aneliamo alla bellezza dell’amore, desideriamo essere amati e considerati. Ma il solo dono di se ci rende felici. Solo l’amore vero ci pone di fronte ai nostri limiti e alla nostra contemporanea grandezza.

Ingresso gratuito
Biblioteca Diocesana dei Santi Ambrogio e Carlo
Via dei Colli, 2
54100 Massa

Info 3290088655 - bibliotecadiocesana@tiscali.it

Home

Le vie di Garfagnana per Mosceta. Presentazione del libro

PDFStampaE-mail

Venerdì 1° Marzo 2019, ore 17:00, presso la Biblioteca Diocesana in Via dei Colli 2 a Massa, 

presentazione del saggio di Antonio De Angeli, "Le vie di Garfagnana per Mosceta. Isola Santa e Capanne di Careggine. Leggende, storie, racconti, tradizioni, statuti", (Edizioni del Centro culturale apuano).

Il saggio - un ammirevole esempio di microstoria cara a eminenti studiosi come Carlo Ginzburg - analizza in dettaglio le dinamiche sociali, culturali, economiche, politiche e religiose che hanno animato la vita collettiva dei borghi della Garfagnana, con particolare riferimento a Isola Santa e Capanne di Careggine, mentre in parallelo si svolgono i grandi eventi della Storia dal Medio Evo al 20° secolo.

L'incontro è organizzato dall'Associazione Dal Libro alla Solidarietà. Al termine della presentazione, come al solito, i volontari della onlus Dal libro alla solidarietà saranno lieti di offrire un piccolo buffet per consentire al pubblico di proseguire informalmente la conversazione con Antonio De Angeli. Eventuali donazioni saranno devolute a sostegno di iniziative umanitarie locali e nazionali.