Tolkien: il ritorno del mondo epico.

Stampa

Scritto da Biblioteca Diocesana Venerdì 27 Aprile 2018 21:15

La Biblioteca Diocesana dei Santi Ambrogio e Carlo, il Seminario Vescovile Maggiore e il Serra Club presentano incontri sul celebre scrittore John Ronald Reuel Tolkien, reinterpretati da due importanti autori e studiosi contemporanei:

Giovedì 3 maggio 2018, ore 18.30 Tolkien: l’Omero cristiano del XX sec.? Incontro con Paolo Gulisano

Martedì 22 maggio 2018, ore 18.30 Il vangelo di Tolkien Incontro con Marco Respinti

Scrive Paolo Gulisano: John Ronald Ruel Tolkien è uno dei più grandi scrittori del '900, la cui popolarità negli ultimi anni è aumentata anche grazie ai film tratti dai suoi capolavori, Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit. Tuttavia si tratta non semplicemente di uno scrittore di successo, un esponente- forse il principale- del genere letterario Fantastico, ma deve ormai essere visto come un vero e proprio classico, un autore che ha riproposto in piena Modernità il linguaggio, i temi, i valori dell'antica Epica. Un genio, la cui vita e la cui opera presentano straordinari elementi di interesse, a partire da quel profondo senso religioso che fa di lui una sorta di Omero cristiano. Un autore tutto da scoprire e approfondire

Aggiunge Marco Respinti: Tolkien affermava che il Vangelo è la storia più bella di tutte, il mito più potente che si possa raccontare perché rispetto a tutti gli altri ha anche l'incolmabile vantaggio di essere fattualmente vero. Proviamo a capire perché.

Marco Respinti, giornalista professionista, saggista, traduttore, è Senior Fellow al Russell Kirk Center for Cultural Renewal di Mecosta (Michigan). Studioso di letteratura, storia e del pensiero politico anglo-americano, ha tradotto e curato opere di diversi autori non solo ma soprattutto anglofoni fra cui Tolkien.

Paolo Gulisano (Milano, 27 maggio 1959) è uno scrittore, saggista e medico, considerato il massimo esperto in Italia di Tolkien. Ha dedicato all'autore inglese e al suo mondo fantastico articoli, studi, traduzioni e quattro libri: "La mappa della Terra di Mezzo" (Rusconi, 1997), "La mappa del Silmarillion" (Rusconi, 1999), "Tolkien il mito e la grazia" (Àncora, 2001) e "Gli eroi de Il Signore degli Anelli" (Àncora, 2003). È inoltre studioso della cultura celtica ed anglosassone, ed ha pubblicato volumi su Gilbert Keith Chesterton e Hilaire Belloc, sulla storia della Scozia, sulla storia dell'Irlanda. Ha contribuito alla diffusione in Italia delle opere di Clive Staples Lewis sul quale ha scritto articoli e libri, e ha curato la biografia dello scrittore vittoriano George MacDonald a suo tempo ispiratore dei maggiori autori fantasy del '900. Ha inoltre all'attivo opere su aspetti poco noti della storia del cristianesimo come quella dedicata ai martiri messicani detti Cristeros L’evento è inserito nel calendario della manifestazione di interesse nazionale che il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo dedica alla valorizzazione di questi beni culturali, il Maggio dei Libri.

Ultimo aggiornamento Giovedì 27 Settembre 2018 16:18